Čeština English Français Español Deutsch Italiano 中国

CONDIZIONI COMMERCIALI BAWRN.com

CONDIZIONI COMMERCIALI

Società commerciale
BAWRN.com s.r.o.
Corrente in Branická 213/53, 147 00 Praga 4
Condice identificativo: 046 09 298
Per la vendita di merci tramite il negozio online collocato all'indirizzo www.bawrn.com

Numero di conto per i pagamenti effettuati con modalità diverse dal pagamento in contanti:2901481111/2010 Fio Bank a.s.,  IBAN CZ8920100000002901481111, BIC/SWIFT: FIOBCZPPXXX

Indirizzo per il reso delle spedizioni:
ADLER Czech a.s., Ostrava Business Park, Lihovarská 692/40C, 718 00 Ostrava

 

1. DISPOSIZIONI PRELIMINARI

1.1. Le presenti condizioni commerciali (nel prosieguo „condizioni commerciali")

BAWRN.com s.r.o.
se sídlem Branická 213/53, 147 00 Praha 4
Condice identificativo: 046 09 298

(nel prosieguo „venditore") regolano, ai sensi dell'art. 1751 comma 1 della legge n. 89/2012, codice civile (nel prosieguo „codice civile") i reciproci diritti e doveri delle parti, costituiti in merito al contratto di compravendita o sulla base di esso (nel prosieguo „contratto di compravendita") stipulato tra il venditore ed una persona fisica (nel prosieguo „acquirente") tramite il negozio online del venditore. Il negozio online è gestito dal venditore tramite il sito barwn.com (nel prosieguo „sito internet"), a mezzo dell'interfaccia web (nel prosieguo „interfaccia web del negozio"). In caso di reso della merce o di reclamo, anche il fornitore, ossia la società ADLER Czech a.s., Oblouková 391, Skorotice, 403 10 Ústí nad Labem, sarà parte del contratto.

1.2. Le disposizioni diverse dalle condizioni commerciali potranno essere pattuite all'interno del contratto. Le pattuizioni diverse all'interno del contratto di compravendita saranno preferitte alle disposizioni commerciali.

1.3. Le disposizioni delle condizioni commerciali costituiscono parte integrante del contratto di compravendita. Il contratto di compravendita e le condizioni commerciali sono redatti in lingua ceca. Il contratto di compravendita potrà essere stipulato in lingua ceca. ì.

1.4. Il testo delle condizioni commerciali potrò essere modificato o integrato dal venditore. Le disposizioni in questione non pregiudicheranno diritti ed obblighi sorti durante l'efficacia del testo precedente delle condizioni commerciali.

1.5. Ci riserviamo il diritto di modificare i testi e le condizioni senza preavviso. Gli ordini accettati in precedenza vengono evasi (realizzati) in conformità con le condizioni commerciali precedenti (originali).

 

2. ACCOUNT UTENTE

2.1. Sulla base della registrazione dell'acquirente effettuata sul sito, l'acquirente stesso potrà accedere alla propria interfaccia utente. Dalla propria interfaccia utente l'acquirente potrà effettuare ordini (nel prosieguo „account utente"). Nel caso in cui sia consentito dal sito, l'acquirente potrà effettuare ordini senza registrarsi, direttamente dall'interfaccia web del negozio.

2.2. Al momento della registrazione sul sito e dell'ordine della merce, l'acquirente sarà tenuto ad indicare tutti i dati correttamente e in maniera veritiera. I dati indicati all'interno dell'account dovranno essere aggiornati dall'acquirente per qualunque modifica. I dati indicati dall'acquirente all'interno dell'account e al momento dell'ordine saranno considerati corretti dal venditore.

2.3. L'accesso all'account è protetto da un nome utente e da una password. L'acquirente sarà tenuto a mantenere la riservatezza in merito alle informazioni di accesso al proprio account.

2.4. L'acquirente non è autorizzato a consentire l'utilizzo del proprio account a terzi.

2.5. Il venditore potrà cancellare un account, in particolare nel caso in cui l'acquirente non lo utilizzi da oltre un anno ovvero nel caso in cui l'acquirente non adempia ai propri obblighi derivanti dal contratto di compravendita (comprese le condizioni commerciali).

2.6. L'acquirente prende atto del fatto che l'account non dovrà essere accessibile ininterrottamente, in particolare avuto riguardo alla necessaria manutenzione dell'apparato software ed hardware da parte di terzi.

 


3. STIPULAZIONE DEL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA

3.1. Tutte le presentazioni della merce esposta sull'interfaccia web del sito hanno carattere informativo e il venditore non è tenuto a stipulare un contratto di compravendita coon riferimento a tali merci. Non si applica l'art. 1732 comma 2 del codice civile.

3.2. L'interfaccia web del negozio contiene informazioni sulle merci, comprendenti i prezzi dei singoli articoli. I prezzi sono indicati Iva e spese incluse. I prezzi della merce resteranno in vigore per tutto il periodo in cui saranno visualizzati sull'interfaccia web del negozio. La presente disposizione non limita la possibilità del venditore di stipulare un contratto di compravendita a condizioni personalizzate.

3.3. L'interfaccia web del negozio contiene altresì informazioni sulle spese connesse all'imballaggio e alla consegna della merce. Le informazioni sulle spese connesse all'imballaggio e alla consegna della merce indicate nell'interfaccia web del sito valgono solo nei casi in cui le merci siano spedite in Repubblica Ceca.

3.4. Per ordinare la merce, l'acquirente compilerà il modulo d'ordine sull'interfaccia web del sito. Il modulo d'ordine contiene in particolare informazioni su:

3.4.1. La merce ordinata (la merce ordinata sarà „inserita" dall'acquirente nel carrello dell'interfaccia web del negozio),
3.4.2. Le modalità di pagamento del prezzo della merce, le informazioni sulle modalità richieste di consegna degli articoli ordinati e
3.4.3. Le informazioni relative ai costi connessi alla consegna della merce (congiuntamente dette, nel prosieguo, „ordine").

3.5. Prima di inviare l'ordine al venditore, l'acquirente potrò controllare e modificare i dati che ha inserito all'interno dell'ordine, anche per quanto riguarda la possibilità dell'acquirente di verificare e correggere gli errori nell'inserimento dei dati nell'ordine. L'ordine sarà inviato dall'acquirente al venditore cliccando sul tasto „ORDINA". I dati indicati all'interno dell'ordine saranno considerati corretti dal venditore. Il venditore, immediatamente dopo aver ricevuto l'ordine, confermerà la ricezione dell'ordine all'acquirente a mezzo posta elettronica, utilizzando l'indirizzo di posta elettronica dell'acquirente indicato nell'account o nell'ordine (nel prosieguo „indirizzo e-mail dell'acquirente").

3.6. Il venditore è sempre autorizzato, in relazione al carattere dell'ordine (quantità della merce, ammontare del prezzo di acquisto, spese di trasporto previste), a chiedere all'acquirente una ulteriore conferma dell'ordine (ad esempio per iscritto o telefonicamente.

3.7. Il rapporto contrattuale tra acquirente e venditore sorge con la ricezione della accettazione dell'ordine (accettazione), inviata dal venditore all'acquirente a mezzo posta elettronica all'indirizzo indicato dall'acquirente.

3.8. L'acquirente acconsente all'utilizzo dei mezzi di comunicazione telematici per la stipulazione del contratto di compravendita. I costi pagati dall'acquirente per l'uso dei mezzi di telemunicazione connessi alla stipulazione del contratto di compravendita (spese per il collegamento internet e per le telefonate) saranno a suo carico e tali costi non saranno diversi dalle tariffe base.

3.9. Il contratto di compravendita e le condizioni commerciali generali, costituenti allegato al contratto stesso, sono stipulati ai sensi del diritto ceco, nel caso in cui ciò non sia contrario al diritto dello stato dell'Acquirente e nella lingua del paese dell'Acquirente ovvero nella lingua concordata. Il contratto di compravendita sarà depositato dal venditore al fine dell'adempimento e non sarà accessibile a terzi. Le informazioni concernenti le singole operazioni tecniche che portino alla stipulazione del contratto di compravendita risulteranno dalla procedura di ordinazione sul negozio online. L'acquirente avrà la possibilità, prima dell'invio dell'ordine, di controllarlo ed eventualmente correggerlo. Le condizioni commerciali sono visualizzate sul sito del negozio online e possono essere salvate e riprodotte dall'Acquirente.

 

4. PREZZO DEGLI ARTICOLI E CONDIZIONI DI PAGAMENTO

4.1. Il prezzo degli articoli e gli eventuali costi connessi alla consegna della merce ai sensi del contratto di compravendita, saranno pagati al venditore con le seguenti modalità:
in contrassegno con pagamento in contenti presso il luogo indicato dall'acquirente all'interno dell'ordine;
a mezzo bonifico sul conto del venditore n.2901481111/2010, IBAN CZ8920100000002901481111, BIC/SWIFT: FIOBCZPPXXX tenuto presso Fio Bank a.s. (nel prosieguo „conto del venditore");

4.2. Insieme al prezzo di acquisto, l'acquirente sarà tenuto a pagare al venditore anche i costi connessi con l'imballaggio e la consegna della merce, nell'ammontare pattuito. Salvo diversa previsione espressa, si intendono come prezzo di acquisto anche i costi connessi alla consegna delle merci.

4.3. Il venditore non richiede all'acquirente alcun acconto o altro pagamento analogo. La presente previsione non pregiudica l'applicazione dell'art. 4.6 delle condizioni commerciali relativo all'obbligo di pagare anticipatamente il prezzo di acquisto della merce.

4.4. In caso di pagamento in contrassegno, il prezzo di acquisto sarà esigibile alla consegna della merce. In caso di pagamento con modalità diverse dal pagamento in contanti, il prezzo di acquisto sarà esigibile entro 5 giorni dalla stipulazione del contratto di compravendita.  

4.5. In caso di pagamento con modalità diverse dal pagamento in contanti, l'acquirente saàr tenuto a pagare il prezzo di acquisto indicando il codice variabile del pagamento. In caso di pagamento con modalità diverse dal pagamento in contanti, l'obbligazione dell'acquirente di pagare il prezzo di acquisto sarà considerata adempiuta al momento dell'accredito della somma sul conto del venditore.

4.6. Il venditore è autorizzato, soprattutto nel caso in cui da parte dell'acquirente non sia data conferma aggiuntiva dell'ordine (art.3.6), a richiedere il pagamento dell'intero prezzo di acquisto prima dell'invio della merce allo stesso acquirente. Non si applica l'art. 2119 comma 1 codice civile.

4.7. Eventuali sconti sul prezzo della merce saranno eventualmente concessi dal venditore all'acquirente e non saranno cumulabili.

4.8. Il venditore rilascerà all'acquirente fattura per i pagamenti effettuati sulla base del contratto di acquisto. Il venditore è contribuente dell'imposta sul valore aggiunto. La fattura sarà rilasciata dal venditore all'acquirente dopo il pagamento del prezzo della merce e sarà inviata in formato elettronico all'indirizzo dell'acquirente.

 

5. RECESSO DAL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA

5.1. L'acquirente prende atto del fatto che, ai sensi dell'art. 1837 codice civile non sarà possibile recedere dal contratto di compravendita relativo all'invio di merci, disciplinato secondo le richieste dell'acquirente ovvero per l'acquirente stesso, da un contratto di fornitura di merce soggetta a rapido deperimento ovvero di merce che sia stata mescolata in maniera irreversibile con altra merce in seguito alla fornitura, dal contratto di compravendita relativo a merce contenuta in involucri sigillati che sia stata tolta dall'involucro da parte del consumatore e che per motivi igienici non sia possibile restituire, nonché dal contratto di compravendita relativo alla consegna di riproduzioni audio o video o di software nel caso in cui sia stato danneggiato l'imballaggio originario.

5.2. Al di fuori dei casi indicati all'art. 5.1 delle condizioni commerciali o degli altri casi in cui non sia possibile recedere dal contratto di compravendita, l'acquirente avrà diritto, in quanto consumatore (persona fisica, non persona giuridica o imprenditore), ai sensi dell'art. 1829 comma 1 codice civile, di recedere dal contratto di compravendita entro quattordici (14) giorni dal ricevimento della merce e, nel caso in cui il contratto di compravendita abbia ad oggetto alcune tipologie di merce ovvero la consegna di alcune componenti, il termine inizierà a decorrere dalla data di ricezione dell'ultima spedizione di merce. Il recesso dal contratto di compravendita dovrà essere comunicato all'acquirente entro il termine indicato alla frase precedente. Per il recesso dal contratto di compravendita l'acquirente potrà utilizzare il modello fornito dal venditore, costituente allegato alle condizioni commerciali. Il l recesso dal contratto di compravendita sarà inviato dall'acquirente all'indirizzo di posta elettronica del venditore: ADLER Czech, a.s., Ostrava Business Park, Lihovarská 692/40C, 718 00 Ostrava - Kunčičky, Repubblica Ceca.

5.3. In caso di recesso dal contratto di compravendita ai sensi dell'art. 5.2 delle condizioni commerciali, il contratto di compravendita sarà considerato nullo fin dall'inizio. Le merci dovranno essere rese al venditore entro quattordici (14) giorni dal recesso dal contratto, inviandole all'indirizzo ADLER Czech a.s., Ostrava Business Park, Lihovarská 692/40C, 718 00 Ostrava. Nel caso in cui l'acquirente receda dal contratto di compravendita, saranno a suo carico le spese per il reso della merce al venditore, anche nel caso in cui la merce non possa essere resa a mezzo posta ordinaria in ragione delle proprie caratteristiche.

5.4. In caso di recesso dal contratto ai sensi dell'art. 5.2 delle condizioni commerciali, il venditore restituirà all'acquirente il denaro ricevuto dall'acquirente entro quattordici (14) giorni dal recesso dal contratto di compravendita, con le stesse modalità con cui il venditore abbia ricevuto il pagamento dall'acquirente. Il venditore è altresì autorizzato a restituire le prestazioni che siano state effettuate dall'acquirente sia in occasione del reso della merce che in altre occasioni, nel caso in cui l'acquirente vi acconsenta, senza che l'acquirente debba sostenere ulteriori costi. Nel caso in cui l'acquirente receda dal contratto di compravendita, il venditore non sarà tenuto a restituire all'acquirente il denaro ricevuto prima di aver ricevuto la merce ovvero la prova che la merce sia stata inviata.

5.5. Il diritto al risarcimento del danno arrecato alla merce potrà essere compensato unilateralmente dal venditore con il diritto dell'acquirente alla restituzione del prezzo di acquisto.

5.6. Nei casi in cui l'acquirente, ai sensi dell'art. 1829 comma 1 del codice civile, abbia diritto a recedere dal contratto di compravendita, il venditore sarà autorizzato a sua volta a recedere dal contratto di compravendita, fino al momento del ritiro della merce da parte dell'acquirente. In tal caso il venditore restituirà tempestivamente all'acquirente il prezzo di acquisto versato, a mezzo bonifico sul conto indicato dall'acquirente.

5.7. Nel caso in cui, unitamente alla merce, sia stato fornito un omaggio al venditore, il contratto di donazione tra venditore ed acquirente sarà stipulato con una clausola rescrissoria secondo la quale, nel caso in cui avvenga il recesso dal contratto, il contratto di donazione cesserà di avere efficacia con riferimento all'omaggio in questione e l'acquirente sarà tenuto a restituire al venditore, insieme alla merce, anche l'omaggio ricevuto.

5.8. L'acquirente potrà modificare o annullare l'ordine in qualsiasi momento, fino a che non viene elaborato. Nel caso in cui non provveda in tal senso e l'ordine sia stato inviato, l'acquirente sarà tenuto ad accettare la spedizione. In caso di mancato ritiro della spedizione, il venditore potrà richiedere all'acquirente il pagamento delle spese connesse alla spedizione, sostenute dal venditore in occasione dell'invio della merce. In tal caso il venditore sarà tuttavia tenuto a dimostrare di aver effettivamente sostenuto tali spese all'acquirente. Il venditore, in tal caso, rilascerà fattura per le spese dimostrate sostenute per la spedizione. La fattura sarà inviata all'acquirente via mail, insieme alla richiesta di conferma di ricezione del messaggio. Nel caso in cui la ricezione non sia confermata via mail, la fattura sarà considerata inviata. Alle fatture non pagate entro la scadenza sarà applicata una penale dello 0,5 % per ogni giorno di mora. Il pagamento delle fatture non pagate e delle eventuali penali sarà richiesto per vie legali.

5.9. Il consumatore, in tal caso, sarà tenuto a rendere la merce al venditore a proprie spese, senza che sia danneggiata, senza segni di utilizzo e di usura, meglio se all'interno dell'imballaggio originario e con tutti i relativi accessori. Il venditore, una volta ricevuta la merce restituita, restituirà a sua volta all'acquirente / consumatore la somma pagata a mezzo bonifico sul conto dell'acquirente, entro e non oltre 30 giorni dal recesso dal contratto. Il venditore è autorizzato a ridurre la somma restituita dell'importo corrispondente a quello delle spese eventualmente sostenute in occasione del reso, in particolare per gli ordini che, avuto riguardo al loro valore, avevano beneficiato della spedizione gratuita ossia della spedizione a carico del venditore. La medesima previsione si applica in caso di reso di ordine parziale, nel caso in cui il valore della merce trattenuta scenda al di sotto della soglia per la quale le spese di spedizione non siano addebitate in fase di ordine. In tal caso il venditore sarà tuttavia tenuto a dimostrare le spese effettivamente sostenute al consumatore. La restituzione del prezzo di acquisto della merce è attuata esclusivamente sotto forma di bonifico dal conto del venditore a quello dell'acquirente. La restituzione del prezzo di acquisto sarà altresì possibile a mezzo vaglia, metodo il cui costo è di Kč 50,- k a copertura delle spese postali. All'acquirente sarà restituito il prezzo di acquisto ridotto di tale importo.

 


6. SPEDIZIONE E CONSEGNA DELLA MERCE

6.1. Nel caso in cui la modalità di trasporto sia pattuita su specifica richiesta dell'acquirente, esso si assumerà il rischio ed eventualmente sosterrà le eventuali spese aggiuntive connesse a tali modalità di trasporto.  

6.2. Nel caso in cui il venditore sia tenuto, ai sensi del contratto di compravendita, a consegnare la merce presso il luogo indicato dall'acquirente all'interno dell'ordine, l'acquirente sarà tenuto a ritirare la merce alla consegna.

6.3.Nel caso in cui, per ragioni imputabili all'acquirente, sia necessario spedire ripetutamente ovvero con altre modalità diverse da quelle indicate all'interno dell'ordine, l'acquirente sarà tenuto a sostenere le spese connesse alla ripetuta spedizione della merce, ossia le spese connesse con la diversa modalità di consegna.

6.4. Al momento del ritiro della merce dallo spedizioniere, l'acquirente sarà tenuto a controllare l'integrità dell'imballaggio della merce e, nel caso in cui siano presenti vizi, a comunicarlo immediatamente allo spedizioniere. Nel caso in cui sia riscontrato un danneggiamento dell'imballaggio attestante un illegittima visione del pacco, l'acquirente non sarà tenuto a ritirare il pacco dallo spedizioniere.

6.5. L'acquirente prende atto del fatto che l'invio della merce non è assicurato dalla società ADLER Czech, a.s., Oblouková 391 Skorotice, 403 40 Ústí nad Labem.

6.6. Gli ulteriori diritti ed obblighi delle parti al momento della spedizione della merce potranno essere regolati dalle condizioni di consegna del venditore, nel caso in cui siano rilasciate dal medesimo.

 


7. DIRITTI DERIVENTI DA PRESTAZIONE DIFETTOSA

7.1.I diritti e gli obblighi dei contraenti, derivanti da prestazioen difettosa, saranno regolati dalle previsioni di legge generalmente vincolanti (in particolare dagli artt. 1914 - 1925, 2099 - 2117 e 2161 - 2174 del codice civile e dalla legge n. 634/1992 in materia di tutela del consumatore, nel testo vigente).

7.2. Il venditore risponde nei confronti dell'acquirente del fatto che le merci siano esenti da vizi al momento del ritiro. In particolare, il venditore risponderà nei confronti dell'acquirente del fatto che, nel momento in cui l'acquirente ha ricevuto la merce:

7.2.1. La merce abbia le caratteristiche pattuite tra le parti e, nel caso in cui manchi una pattuizione in tal senso, che la merce abbia le qualità che il venditore o il produttore abbiano descritto ovvero che l'acquirente si aspettava avuto riguardo alle caratteristiche della merce e sulla base della pubblicità presentata;
7.2.2. Le merci siano utili allo scopo indicato dal venditore ovvero per lo scopo per cui tale tipologia di merce sia normalmente utilizzata;
7.2.3. Le merci corrispondano alla qualità ovvero al campione pattuito o presentato, nel caso in cui la qualità ovvero la fornitura siano state determinate in base ad un campione ovvero ad un modello;
7.2.4. Le merci corrispondano alla quantità, alla misura o al peso richiesti
7.2.5. Le merci soddisfino le condizioni previste dalla legge.

7.3. La previsione dell'art. 7.2 delle condizioni commerciali non si applica per la merce venduta ad un prezzo in feriore per un vizio in ragione del quale è stato pattuito un prezzo inferiore, per usura della merce causata dal normale utilizzo, per la merce usata per un vizio corrispondente alla misura di utilizzo o usura della merce al momento della consegna all'acquirente, ovvero nel caso in cui risulti dalle caratteristiche della merce.

7.4. Nel caso in cui un vizio si manifesti nel corso di sei mesi dalla consegna, si presumerà che le merci fossero difettose già al momento della consegna. L'acquirente sarà autorizzato a far valere il diritto derivante dal vizio che si sia presentato sulla merce di consumo entro ventiquattro mesi dalla ricezione della stessa.

7.5. I diritti derivanti da una prestazione difettosa saranno fatti valere dall'acquirente presso il fornitore, all'indirizzo del suo stabilimento: ADLER Czech a.s., Ostrava Business Park, Lihovarská 692/40C, 718 00 Ostrava, all'interno del quale è possibile ricevere reclami alla luce dell'assortimento di merce venduta. Costituirà parte integrante della consegna restituita della merce anche il modulo reclami, che costituisce allegato delle presenti condizioni commerciali, il quale dovrà essere stampato ed allegato alla singola consegna di merce resa. La copia elettronica del modulo deve essere inviata all'indirizzo: info@bawrn.com

 

 


8. ALTRI DIRITTI ED OBBLIGHI DELLE PARTI

8.1. L'acquirente acquisisce il diritto di proprietà sulla merce con il pagamento dell'intero ammontare del prezzo di acquisto.

8.2. Il venditore non è legato all'acquirente da alcun codice di condotta ai sensi dell'art. 1826 comma 1 lett. e) codice civile.

8.3. Per la risoluzione stragiudiziale delle controversie dei consumatori sarà competente l'Ispettorato commerciale ceco corrente in Štěpánská 567/15, 120 00 Praga 2, n. Id.: 000 20 869, sito internet: http://www.coi.cz.

8.4. L'acquirente si assume personalmente il rischio della variazione delle circostanze ai sensi dell'art. 1765 comma 2 codice civile.

 

9. TUTELA DEI DATI PERSONALI

9.1. La tutela dei dati personali dell'acquirente persona fisica è accordata dalla legge n. 101/2000 in materia di protezione dei dati personali, nonché dal Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alle avvertenze al soggetto dei dati (nel prosieguo: „GDPR"). Lo scopo del trattamento dati che la persona fisica abbia comunicato al venditore o al fornitore è un'operazione relativa al rapporto contrattuale, all'adempimento del contratto di compravendita, all'archivio tenuto ai sensi di legge, all'adempimento di obblighi previsti dalla legge da parte del gestore.

9.2. L'acquirente presta il consenso al trattamento dei dati personali seguenti: nome e cognome, residenza, codice identificativo, indirizzo di posta elettronica, n. di telefono (congiuntamente detti „dati personali").

9.3. L'acquirente presta il consenso al trattamento dei propri dati personali da parte del venditore, al fine di realizzare i diritti e gli obblighi derivanti dal contratto di compravendita, nonché al fine di gestirne l'account. Nel caso in cui l'acquirente non scelga una diversa possibilità, acconsentirà al trattamento dei dati personali da parte del venditore anche per l'invio di informazioni e comunicazioni commerciali all'acquirente. Il consenso al trattamento dati completo secondo il presente articolo non costituisce una condizione tale da rendere impossibile la stipulazione del contratto di compravendita.

9.4. L'acquirente prende atto del fatto che è tenuto a indicare correttamente ed in maniera veritiera i propri dati personali (al momento delle registrazione, nel proprio account, durante l'ordine effettuato utilizzando l'interfaccia del negozio online), nonché del fatto che è tenuto ad informare tempestivamente il venditore in merito alla variazione dei propri dati personali.

9.5. Il venditore potrà autorizzare soggetti terzi, in qualità di responsabili del trattamento, al trattamento dei dati personali dell'acquirente. Oltre alle persone che trasportano la merce, i dati personali non saranno trasferiti a terzi in assenza del previo consenso scritto dell'acquirente.

9.6. I dati saranno trattati a tempo indeterminato. I dati personali saranno trattati in forma scritta, con modalità automatizzate ovvero in forma cartacea, con modalità non automatizzate.

9.7.L'acquirente conferma che i dati personali fornitisono precisi, nonché di essere stato avvisato del fatto che si tratta di una concessione volontaria di dati personali.

9.8. Nel caso in cui l'acquirente si accorga che il venditore o il responsabile del trattamento (art. 9.5) effettuino il trattamento dei propri dati in contrasto con la tutela della sua vita privata e personale ovvero in contrasto alla legge, in particolare nel caso in cui i dati siano imprecisi alla luce del relativo trattamento, potrà:

9.8.1. Chiedere spiegazioni al venditore ovvero al responsabile del trattamento;
9.8.2. Chiedere che il venditore ovvero il responsabile del trattamento pongano fine alla situazione esistente.

9.9. Nel caso in cui l'acquirente richieda informazioni sul trattamento dei propri dati personali, il venditore sarà tenuto a fornire tali informazioni. Il venditore avrà diritto a richiedere un equo compenso per fornire le informazioni di cui alla frase precedente, il quale non superi le spese sostenute per fornire le informazioni.

 


10. INVIO DI CIMUNICAZIONI COMMERCIALLI E SALVATAGGIO DEI COOKIES

10.1. L'acquirente acconsente all'invio delle informazioni connesse alle merci, ai servizi o all'attività di impresa del venditore a mezzo posta elettronica, all'indirizzo fornito dall'acquirente, acconsentendo altresì all'invio di comunicazioni commerciali da parte del venditore all'indirizzo di posta elettronica fornito dall'acquirente.

10.2. Il venditore acconsente al salvataggio di cookies sul proprio computer. Nel caso in cui l'acquisto possa essere effettuato sul sito e sia possibile adempiere agli obblighi del venditore derivanti dal contratto di compravendia, senza che siano salvati i cookies sul computer dell'acquirente, quest'ultimo potrà revocare il consenso di cui alla frase precedente in qualsiasi momento.

 


11. NOTIFICHE

11.1. L'acquirente potrà essere notificato al proprio indirizzo di posta elettronica.


12. DISPOZIONI FINALI

12.1. Nel caso in cui il rapporto fondato dal contratto di compravendita contenga elementi internazionali (stranieri), le parti hanno pattuito che il rapporto sia regolato dalla legge ceca. La presente disposizione non pregiudica i diritti del consumatore derivanti dalle previsioni di legge generalmente vincolanti.

12.2. Nel caso in cui alcune disposizioni delle condizioni commerciali siano nulle o inefficaci ovvero nel caso in cui lo divengano, in luogo delle disposizioni nulle saranno previste disposizioni il cui senso corrisponda il più possibile a quello delle disposizioni nulle. La nullità o l'inefficacia di una disposizione non influirà sulla validità ed efficacia delle disposizioni residue.

12.3.Il contratto di compravendita, comprese le condizioni commerciali, sarà archiviato dal venditore in formato elettronico e non sarà accessibile.

12.4. Costituisce allegato alle condizioni commerciali il modulo per il recesso dal contratto di compravendita.

12.5. Contatti del venditore: BAWRN.com s.r.o., Branická 213/53, 147 00 Praha 4, Condice identificativo: 046 09 298.

12.6. Contatti del fornitore: ADLER Czech, a.s., Oblouková 391, 403 40 Ústí nad Labem, Repubblica Ceca.

 

Praga, lì 7.7.2018

Login